ISRAELE INEDITO

Stampa
"Modernità, Deserto, Storia, Archeologia"
15-22 NOVEMBRE 2020

Domenica 15 Novembre: ITALIA - TEL AVIV

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti in primissima mattinata negli Aereoporti di Milano Linate, Bologna, Venezia, Torino, Genova, incontro con l'Accompagnatore, (presente a Linate) e volo nazionale Alitalia per Roma Fiumicino. Coincidenza sempre con Volo Alitalia e riunione con i Passeggeri che avranno scelto Roma come luogo di partenza e viaggio alla volta di TelAviv. Pasto a bordo. Arrivo nel primo pomeriggio, operazione doganali di sbarco, e trasferimento verso il centro città con un primo giro panoramico per iniziare a conoscere la città il cui nome significa "collina della primavera". Con i suoi circa 500.000 abitanti è la città più popolata di Israele e ne è anche il fulcro economico. Non è la capitale del Paese, ma la maggior parte delle Ambasciate sono sul suo territorio, distanta circa 01 h. di strada da Gerusalemme. Dal 2003 è Patrimonio Culturale dell'Umanità per la massiccia presenza di oltre 4.000 edifici costruiti intorno agli anni '30 dello scorso secolo in stile Bauhaus o International Style che gli hanno fatto guadagnare la denominazione di "Città Bianca". Posta sulla costa del Mediterraneo, gode di un ottimo clima tutto l'anno ed è diventata famosa per la sua vita notturna che si sviluppa sul suo lungomare. 

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Lunedì 16 Novembre: TEL AVIV - JAFFA - DESERTO DEL NEGEV

Prima colazione in hotel e completamento della visita di Tel Aviv, prima di trasferirisi alla vicina Jaffa, che ormai fa parte della "grande municipalità" di Tel Aviv. Si tratta di una località che vanta oltre 3.000 anni di storia e viene considerata come il porto più antico al Mondo, citata già nell'Antico Testamento. Oggi Jaffa offre una bella visita alla parte antica affacciata sul mare e oltre al suo curioso mercatino delle pulci, è divenuta famosa per la produzione dei suoi agrumeti, in particolare arance e pompelmi. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio della scoperta del Deserto del Negev, un'area di 12.000 km2 che occupa ben il 60% dellintero territorio di Israele. Si raggiungerà la località di Mitzpe Ramon situata su di un promontorio che si affaccia su una grande depressione del suolo nota come il "Cratere di Ramon" che ha una estensione di 360 km2 e forma un cratere che viene considerato trai i più grandi al Mondo. Spettacolari panorami con rocce multicolori e spazi immensi, ripagano l'attraversamento di questo deserto. In serata sistemazion in hotel, cena e pernottamento.

 

Martedì 17 Novembre: DESERTO DEL NEGEV - EILAT

Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla scoperta della Valle del Timna, una delle zone più apprezzate del Negev, importante dal punto di vista archeologico per la presenza di antiche miniere di rame e altre testimonianze che riconducono al periodo del re Salomone, che abitava quest'area e importante dal punto di vista naturalistico con curiose formazioni di roccia e stretti canyon colorati, animali allo stato naturale come gazzelle, orici e anche iene e nei periodi di migrazioni, numerose specie di uccelli che richiamano tanti appassionati per la loro osservazione. Pranzo libero. In serata si raggiungerà la piccola porzione di terra, bagnata dal Mar Rosso, del territorio di Israele tra gli stati dell'Egitto e della Giordania e chiamato EILAT. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Mercoledi 18 Novembre: EILAT (MAR ROSSO) - CAMPO TENDATO

Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione per godersi il sole ed il mare del Mar Rosso e per coloro che si sentono più intrapprendenti possibilità facoltativa di andare presso il Dolphin Reef: un sito ecologico dove i visitatori possono godere di un ambiente marino bellissimo e osservare da vicino e interagire con i delfini nuotando con loro. Prazno libero.

Nel pomeriggio ripresa del viaggio verso nord fino a raggiungere il Kibbutz Elifaz e visitarne le strutture di produzione di frutta e verdura nel deserto. Il Kibbutz, il cui nome ebraico significa riunione, comune, è una forma associativa volontaria di lavoratori dello stato di Israele. basata su regole rigidamente egualitarie e sul concetto di proprietà collettiva. In Israele ce ne sono circa 270. Proseguimento ancora fin al raggiungere il campo tendato di Kfar Hanogdim. Si tratto di un'oasi nel deserto dove tra verdi palme è stato costruito un campo beduino stabile con strutture ricettive dotate di servizi interni e dove si potrà godere di uno splendido tramonto sulle dune, raggiungibili con i fuoristrada o a dorso di cammello, consumare una cena in stile beduino e godersi lo spettacolare del cielo stellato senza inquinamenti luminosi. Pernottamento al Campo.

 

Giovedì 19 Novembre:  CAMPO TENDATO - MASADA - GERUSALEMME

Prima colazione al Campo, magari dopo aver assistito al sorgere dell'alba tra le dune, e partenza per la non lontana Masada. Si tratta di un'antica fortezza, raggiungibile con una panoramica funivia, situata su una roccia a 400 metri d'altitudine con una splendida vista sul Mar Morto e sulla regione della Giudea. Mura alte cinque metri, lungo un perimetro di un chilometro e mezzo, con cinquanta torri alte venti metri, la racchiudevano rendendola inespugnabile; erano le caratteristiche della fortezza fatta costruire da Erode il Grande, qualche anno prima della venuta di Cristo, poi abitati dai Sicarii e infine riconquistata dai Romani con la triste storia del suo assedio. Oggi è uno dei centri archeologici più importanti di Israele. Visite e pranzo libero. Nel tardo pomeriggio si raggiungerà Gerusalemme per la sistemzione in hotel, la cena e dil pernottamento.

 

Venerdì 20 Novembre: GERUSALEMME

Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita della splendida Gerusalemme, luogo unico al Mondo dove si respira la storia di 04 popoli e di quattro religioni: quella ebraica, quella cristiana, quella cristiana ortodossa e quella islamica. E' il luogo dove la coesione tra gli uomini e le donne di pensieri e religioni diverse, è il tentativo quotidiano di una vita da vivere in modo diverso, ma gli uni al fianco degli altri. Si inizierà con la visita panoramica sul Monte degli Ulivi che schiuderà la miglior vista sulla città che si estende a perdita d'occhio e che permette una visione generale della morfologia  e dell'architettura della città. Si continuerà poi con la visita della Gerusalemme moderna con il Parlamento israeliano per osservare la Menorah: il candelabro a 07 bracci, uno dei simboli del Paese. La visita successiva sarà poi al Museo d'Israele presso il quale sono conservati e visibili i famosi rotoli del Mar Morto, ritrovati a Qumran e che sono antichi manoscritti della Bibbia ebraica che includono passaggi del Vecchio Testamento. Presso il Museo è visibile un'antica ricostruzione della citta di Gerusalemme al tempo del "TEMPIO" che secondo la Bibbia, venne edificato da Re Salomone, secondo il volere del Re David, il qaule ne aveva avuto indicazione da Dio. Sarà interessante ascoltare la guida, davanti al plastico, raccontare la Storia della Città. Un'altra visita toccante della giornata sarà quella dedicata al memoriale dell'Olocausto, eretto in memoria della barbarie naziste durante la Seconda Guerra Mondiale. Pranzo in ristorante durante le visite. Cena libera e pernottamento.

In questa serata possibilità facoltativa di partecipare presso una delle famiglie locali alla cena di Shabbat. Si tratta di un'esperienza interessante in quanto è un vero rituale religioso e comportamentale che si effettua solo il venerdì sera (il giorno precedente al Shabbat che è il settimo giorno della settimana, contando dalla domenica, quindi è il sabato). Si tratat di tutta uan sereie di rituali religiosi e comportamentali tra i quali non possono mancare la Challah (particolare tipo di pane fatto a treccia) con il quale si recita la benidizione ed il bicchiere per il Kiddush (preghiera di benedizione del vino kosher che viene recitata per ricordare la Creazione del Mondo e l'uscita del Popolo Ebraico dall'Egitto), poi vengono servite le gustose pietanze della cucina israeliana.

 

Sabato 21 Novembre: GERUSALEMME - BETLEMME

Prima colazione in hotel e mattinata dedicata allla visita dedicata a piedi del Centro Storico di Gerusalemme, che è quasi equamente diviso in quattro quartieri: quello armeno ortodosso, quello cristiano, quello musulmano e quello ebraico che custodiscono le testimonianze della storia e delle culture millenarie giunte fino ad oggi. Sosta al Muro del Pianto, il luogo più sacro per le celebrazioni ebraiche; si percorrerà la Via Dolorosa (la Via Crucis) fino al Santo Sepolcro, il luogo sacro a tutte le religioni dove Gesù Cristo è stato sepolto. In base alle funzioni del giorno possibilità o meno di arrivare sulla "Spianata delle Moschee, o Monte del Tempio o Nobile Santuario" che essendo uno dei posti più sacri delle tre religioni, non sempre è garantibile la sua visita. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio si raggiungerà Betlemme, situata a pochi kilometri di distanza da Gerusalemme, ma in territorio Palestinese, per la visita della Basilica della Natività, costruita sulla grotta dove nacque Gesu' Cristo. Visite e reintro in serata a Gerusalemme. cena libera e pernottamento.

 

Domenica 22 Novembre: GERUSALEMME - ITALIA

Prima colazione in hotel, breve tempo libero e in mattinata trasferimento verso Tel Aviv, dove nel primo pomeriggio partirà il volo di rientro Alitalia verso Roma. Pasto a bordo. Arrivo in prima serata e proseguimento con in volo nazionale, sempre Alitalia per le rispettive località di partenza. Arriva in serata e fine dei servizi.

 

Quota individuale di partecipazione

€. 2.090,00 (Minimo 20 Persone) - €. 2.300,00 (Minimo 12 Persone)

Date del viaggio

15-22 Novembre 2020

La quota comprende

- Voli di linea Alitalia Nazionali e Internazionali
- Sistemazione in Hotels di Cat. 04 Stelle in Camera Doppia
- Sistemazione (01 Notte) in Campo Tendato con servizi
- Trattamento di Mezza Pensione
- Ingressi ai vari Siti, Parchi Nazionali e Monumenti ove necessari
- Visite guidate e mezzo di trasporto privati
- Assistenza di nostro Accompagnatore in partenza dall'Italia
- Assicurazione Medico-Bagaglio e Annullamento Viaggio

La quota non comprende

- tutti i pasti non espressamente indicati in programma
- le bevande ai pasti e gli extra di carattere personale
- le mance e tutto quanto non espressamente indicato in programma

Documenti necessari

Passaporto con validità residua di almeno 06 mesi data rientro Viaggio

Supplementi

Tasse Aeroportuali €. 80,00 (in vigore a Giugno'20) - Supplemento Singola €. 400,00 - Trasferimenti da area Canelli/Acqui/Alessandria €. 75,00 - da area Cairo/Savona/Genova €. 80,00

Programma realizzato in collaborazione con il T.O. Essentia/Viaggidea

Tasse Aeroportuali €. 80,00 (in vigore a Giugno'20) - Supplemento Singola €. 400,00 - Trasferimenti da area Canelli/Acqui/Alessandria €. 75,00 - da area Cairo/Savona/Genova €. 80,00

Format pre-iscrizione al viaggio