DANZICA e la POMERANIA

Stampa
"Il gioiello polacco sul Baltico"
05-08 Dicembre 2020

Sabato 05 Dicembre: ITALIA - DANZICA

Ritrovo in prima mattinata dei Sigg. Partecipanti negli aeroporti di Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Bologne e Torino, incontro con il nostro Accompagnatore (presente a Malpensa) e partenza con volo di linea Lufthansa per Monaco di Baviera. Riunione con i partecipanti provenienti dai vari aeroporti e proseguimento verso Danzica, sempre con volo Lufthansa. Arrivo previsto in tarda mattinata, sbarco, incontro con la guida locale e con bus riservato trasferimento verso il centro città per la visita guidata. Pranzo libero.

Danzica è situata sulla costa meridionale del Mar Baltico, alla confluenza dei fiumi Motlawa e Vistola. E' il principale porto della Polonia, capoluogo della Pomerania e insieme a Gdynia e Sopot forma l'area metropolitana chiamata "Tripla Città" con una popolazione di quasi 800.000 abitanti.

Vanta una storia millenaria e fu una delle più importanti città della Lega Anseatica. Fino agli inizi del Sec. XVIII° era il principale centro della Polonia con un'ampia autonomia come città-stato; è tristemente ricordata come luogo simbolo dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, ma poi più felicemente ricordata come il luogo della nascita di Solidarnosc, che sotto la guida dell'attivista politico Lech Walesa, ha svolto un ruolo determinante nella caduta del regime comunista polacco e in tutta la storia moderna d'Europa. Il suo centro storico è in attesa di entrare negli elenchi dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO, ed è il riassunto degli stili: gotico, rinascimentale, manieristico e barocco, lasciati in eredità dalle numerose culture che nei secoli si stabilirono in città: tedeschi, polacchi, scozzesi, mennoniti e olandesi. Durante la visita si potranno ammirare il Monumento agli operai del cantiere navale caduti nel 1970 e formato da tre croci di 42 tonnellate ciascuna, il borgo antico con la Via Lunga, la Corte d'Artù con la fontana di bronzo dedicata a Nettuno, la Basilica gotica di Santa Maria, la più grande chiesa al mondo costruita in mattoni, la Porta d'Oro, il vecchio porto fluviale con la gigantesca gru medievale. Nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel ubicato in zona vicina al centro storico, cena e pernottamento.

Domenica 06 Dicembre: DANZICA - TORUN - DANZICA

Prima colazione in hotel e partenza con bus riservato e guida verso Torun. Si raggiungerà in circa 02 h. di trasferimento questa località posta a sud di Danzica sulle rive del fiume Vistola e Patrimonio UNESCO dal 1997. E' conosciuta in Polonia, come la "citta Regia" e venne fondata dai Cavalieri Teutonici; ampliata dai francescani e dai domenicani, si sviluppò grazie alla Lega Anseatica, di cui divenne membro, Nel XVI°sec., la storia reale polacca ebbe a Torun, alcune delle sue pagine principali e fu tra le prime città di diventare luterana. Con l'arrivo dei gesuiti, inizio un lungo periodo di lotte interne tra cattolici e protestanti fino a quando divenne parte integrante del Regno di Prussia. Nel 1919, al termine della 1° Guerra Mondiale, tornò ad essere polacca. Il suo centro si compone di due parti: la Città Nuova e la Città Vecchia. Quella "vecchia" è chiaramente la parte da visitare con la Piazza del Mercato, uno degli esempi più importanti ed intatti di architettura medievale in Europa, la Torre del Municipio, la più antica torre municipale in Europa, le sue apprezzabili Chiese in stile gotico, rinascimentale e barocco, la Porta d'Oro ed edifici e statue che ricordano la storia di Niccolò Copernico, il primo grande astronomo d'Europa. Pranzo in ristorante durante le visite. Rientro nel pomeriggio a Danzica e tempo a disposizione per vivere l'atmosfera "natalizia" di questa città che come da tradizione del Centro Europa, vive il periodo dell'Avvento con tanta passione e tante luci. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

Lunedì 07 Dicembre: DANZICA - MALBORK - MERCATINI di DANZICA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata ad un'altra escursione nella Regione della Pomerania polacca. In circa 01 h. di viaggio si raggiungerà la cittadina di Malbork che venne fondata dai membri dell'Ordine Teutonico e integrata al regno di Polonia fino al 1772. Appartenne poi alla Prussia, di cui fu la prima Capitale, fino alla fine della 1° Guerra Mondiale. Il suo Castello, Patrimonio UNESCO, è situato sulla sponda del fiume Nogat, è il classico esempio di Fortezza Militare Medievale ed è il più grande castello al mondo costruito in mattoni. Al suo interno è visitabile un interessante Museo con antiche armature e tre splendidi altari con sculture gotiche. Rientro a Danzica, pranzo libero e pomeriggio a disposizione per visite libere alla città ed ai suoi "Mercatini Natalizi" presenti nell'Arsenale Grande e nella Piazza del Mercato del Carbone, dove sarà piacevole camminare tra le bancarelle e gli stand ricchi di prodotti artigianali e specialità gastronomiche locali.

In serata trasferimento in bus privato presso un ristorante locale per una cena tipica. Al termine rientro in hotel per il Pernottamento.

 

Martedì 08 Dicembre: DANZICA - OLIWA - GDYNIA - RIENTRO in ITALIA

Prima colazione in hotel. Ancora una mattinata dedicata alla visita guidata di Danzica e delle sue località di Oliwa, e Gdynia, che insieme a Sopot costituiscono la già citata "Tripla Città". Ad Oliwa si potrà ammirare la Cattedrale, al centro di un bellissimo parco per metà giardino alla francese e per l'altra metà di stile inglese; venne costruita nel XIII° sec. e vanta al suo interno uno dei più importanti organi d'Europa con oltre 8000 canne ed un meccanismo che quando viene suonato, anima gli angioletti che danzano intorno alla loro tromba. Si arriverà poi a Gdynia, sul Mar Baltico, e con una passeggiata sul suo Molo Meridionale si potranno ammirare due grandi Navi-Museo. La prima è una maestosa fregata a tre alberi: la Dar Pomorza, utilizzata per anni come nave-scuola dalla marina tedesca e la seconda è il cacciatorpediniere Blyskawica, sfuggita nel 1939 all'offensiva tedesca e poi utilizzata dalle forze alleate per tutta la durata dell'ultimo conflitto mondiale. Si potrà salire sulla Montagna di Pietra, una semplice altura di 52 metri, dalla quale si potrà godere di uno splendido panorama sulla città e sulle bianche spiagge del Baltico. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e operazioni d'imbarco per la partenza del volo Lufthansa in partenza per Monaco di Baviera. Coincidenza, sempre con volo Lufthansa per i rispettivi aeroporti d'origine. Arrivo in tarda serata. Fine dei servizi.

 

 

 

 

Quota individuale di partecipazione

€. 690.00 (Min. 25 Persone) - €. 750.00 (Min. 20 Persone)

Date del viaggio

05- 08 Dicembre 2020

La quota comprende

- Voli aerei di linea Lufthansa
- Hotel di Cat. 04 Stelle in camera doppia con servizi
- Tutti i pasti specificati in programma
- Le visite guidate effettuate con Bus e Guida in esclusiva
- Nostro Accompagnatore in partenza dall'Italia
- Assicurazione Medico-Bagaglio e Annullamento Viaggio

La quota non comprende

- Tutti i pasti non specificatamente inseriti in programma
- Le bevande ai pasti e gli extra di carattere personale
- Gli ingressi ai Siti e Monumenti ove necessari
- Le mance e tutto quanto non espressamente indicato in programma

Documenti necessari

Passaporto o Carta d'Identità in corso di validità

Supplementi

Tasse Aeroportuali €. 120.00 (in vigore a febbraio 2020) - Supplemento Camera Singola €. 120.00 - Trasferimenti da zone Acqui/Canelli/Alessandria €. 75.00 - da zone Cairo/Savona/Genova €. 80.00

Programma realizzato in collaborazione con il T.O. Boscolo

Tasse Aeroportuali €. 120.00 (in vigore a febbraio 2020) - Supplemento Camera Singola €. 120.00 - Trasferimenti da zone Acqui/Canelli/Alessandria €. 75.00 - da zone Cairo/Savona/Genova €. 80.00

Format pre-iscrizione al viaggio