GRAN TOUR della SICILIA

Stampa
" I mandorli in fiore"
25 Febbraio-05 Marzo 2021

Giovedì 25 Febbraio: IN VIAGGIO VERSO PALERMO - SANTUARIO DI SANTA ROSALIA

Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti in prima mattina presso gli Aereoporti di Milano Linate, Roma Fiumicino, Bologna; incontro con il nostro Accompagnatore (presente a Linate) e partenza con voli di linea Alitalia per Palermo. Arrivo in tarda mattinata, riusnione di tutti i Partecipanti e trasferimento per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio salita al Monte Pellegrino, un promontorio calcareo alto M. 606 che si protende nel Mar Tirreno, all'estremità occidentale del Golfo di Palermo e che Goethe definì il "promontorio più bello al mondo". Quasi alla sua sommità si trova il Santuario di Santa Rosalia, la patrona di Palermo; costruito nel XVII° sec. si trova all'interno di un anfratto di roccia e custodisce la memoria del prodigioso ritrovamento delle ossa della Santa. Nel tardo pomeriggio sistemazione in Hotel, ubicato nel centro di Palermo, cena e pernottamento.

 

Venerdì 26 Febbraio: PALERMO - MONREALE - PALERMO

Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata della città con i suoi Quattro Canti, la Cattedrale, ed il Palazzo dei Normanni con l'incomparabile Cappella Palatina. Sosta presso la famosa "Focaccieria Francescana per l'assaggio di alcuni dei tipici "piatti di strada" o come si chiama in chiave moderna "street food". 

Pomeriggio dedicato alla visita della Cattedrale Normanna di Monreale, un comune dell'area metropolitana di Palermo. Si potrà ammirare una delle chiese più spettacolari di tutta la Sicilia e del Mediterraneo ricca dei suoi interni decorati con splendidi mosaici e con un meraviglioso chiostro. Il luogo è incantevole anche per la sua bellissima vista sulla Conca d'Oro.

 

Sabato 27 Febbraio: PALERMO - SEGESTA - ERICE - MARSALA

Prima colazione in hotel e partenza in bus riservato verso il sito archeologico di Segesta, dal grandissimo fascino in quanto posto in perfetta solitudine, nella campagna siciliana, tra cipressi, ulivi e macchia mediterranea: Visita guidata al Tempio dorico, uno degli esempi meglio conservati di arte greca in Italia. Proseguimento poi per Erice: un borgo medievale arroccato a 750 di altezza con una vista sulla costa, su Trapani e sulla campagna sottostante veramente spettacolare. Erice negli ultimi anni è diventato un centro culturale e sede di convegni internazionali molto importante che ha rispolverato il suo artigianato di chiara impronta araba. Pranzo a base di cus-cus locale, molto famoso e apprezzato, e successiva visita ad una tipica e ormai famosa pasticcieria Ericina, dove si potranno assaggiare alcuni dei tipici dolci siciliani. Ridiscesa verso la costa e viaggio fino a raggiungere Marsala e prima della sistemazione in Hotel, per la cena ed il pernottamento, visita con degustazione alle antiche cantine Florio dove viene prodotto il famoso vino Marsala.

 

Domenica 28 Febbraio: MARSALA - MOTHIA - SELINUNTE - SAGRA del MANDORLO in FIORE -AGRIGENTO

Prima colazione in hotel e visita guidata all'Isola di Mothia, che sarà raggiunta con una breve navigazione in battello tra le saline ed i mulini a vento. Un posto molto suggestivo che racconta la storia di questo curioso angolo di Sicilia. Al termine proseguimento per Selinunte, che era un'antica città greca situata sulla costa sud-occidentale della Sicilia. Oggi costituisce il più esteso Parco Archeologico d'Europa e vanta ruderi di edifici di architettura greca nel comune di Castelvetrano e alla foci del fiume Belice. Passeggiata guidata tra quelli più significatevi e meglio conservati, prima del pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio si raggiungerà la zona di Agrigento. dove in quelle date è calendarizzata la "SAGRA del MANDORLO in FIORE". Diffcile dire, in base a quelli che saranno i codici comportamentali vigenti in quel periodi del COVID, quali manifestazioni saranno effettuate o meno. Da tradizione, nel momento della fioritura del mandorlo, tra fine febbraio e primi giorni di marzo si festeggia l'arrivo della Primavera e nel tempo la Sagra è stata animata da Gruppi Folcloristici, in arrivo da ogni parte del Mondo, che con musiche, canti e balli festeggiavano l'arrivo della bella stagione e mandavano messaggi di pace nel Mondo. Un'altro momento particolare della Festa era la "Fiaccolata dell'Amicizia" che si svolgeva nella Valle dei templi e arrivava fino al tempio della Concordia. In base a quanto verrà realizzato nel 2021, ci sarà il tempo per partecipare e/o assistere alla manifestazione. L'unico aspetto non "CANCELLABILE" dal COVID sarà la fioritura dei mandorli che danno a tutta la zona della Valle dei Templi, un aspetto molto affascinante. In serata sistemazione in Hotel ad Agrigento o nei suoi dintorni. cena e pernottamento.

 

Lunedì 01 Marzo: AGRIGENTO - PIAZZA ARMERINA - RAGUSA

Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla visita guidata della Valle dei Templi: la testimonianza più sublime della civiltà greca in Sicilia e al di fuori della Grecia stessa. Immersi tra le campagne e tra i "mandorli in fiore" si potranno ammirare i meravigliosi resti del tempio della Concordia, del tempio di Ercole e del Tempio di Giove Olimpico, che a distanza di millenni dalla loro costruzione, ancora mostrano le loro bellezze architettoniche. A fine mattianta trasferimento alla non lontana Piazza Armerina, dove si effettuerà il pranzo in ristorante prima di effettuare la visita guidata della Villa romana del Casale: un antico edificio romano, oggi Patrimonio dell'Umanità che custodisce dei mosaici meravigliosi, che si sono mantenuti nel tempo in modo eccezionale. Nel tardo pomeriggio proseguimento fino a raggiungere in serata Ragusa, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Martedì 02 Marzo: RAGUSA - MODICA - RAGUSA

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. In mattinata si partirà, sempre in bus riservato e guida locale per un giro nei dintorni di Ragusa. La prima sosta sarà ad una azienda casearia locale per assaggiare la ricotta calda, appena fatta; poi si proseguirà con la visita al Castello di Donna Fugata. mirabile scrigno dell'arte barocca. Da qui si raggiungerà la vicina Modica per la visita ad uno dei Patrimoni Unesco della Valle di Noto. Si potrà ammirare dall'esterno il Palazzo di San Domenico, quello di Santa Maria e la casa di Salvatore Quasimodo, gli interni del Duomo di San Pietro e della Chiesa di San Giorgio, i quartiere dell "Sbalzo" e quello conosciuto come il "corpo di terra". Sosta presso una nota pasticcieria per la degustazione del famoso cioccolato di Modica. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio si ritornerà a Ragusa Ibla per la visita, sempre guidata, dei suoi innumerevoli palazzi e chiese in stile gotico che glia hanno valso il titolo di Patrimonio Culturale Unesco dell'Umanità. Ragusa Ibla è la location dell'immaginaria "vigata" dello scrittore Camilleri e dello sceneggiato televisivo "Il Commissario Montalbano".

 

Mercoledì 03 Marzo: RAGUSA - NOTO - SIRACUSA - ACIREALE

Prima colazione in hotel e partenza per la poco distante Noto: la capitale del barocco siciliano, soprannominata "il Giardino di Pietra" per la ricchezza di opere d'arte che raccoglie nel suo nucleo e che ha dato il via al riconoscimento, insieme alle altre città della sua vallata da parte dell'Unesco come Patrimonio Culturale dell'Umanità. Visita guidata e al termine della mattianta trasferimento verso la zona costiera della Sicilia Orientale fino a raggiungere Siracusa. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata ad una delle più importanti e potenti città della Magna Grecia. Si inizierà dall'Isola di Ortigia, considerato il cuore della città antica e dove si trova la nota Fonte Aretusa, la Cattedrale ed il Palazzo del Senato. Si proseguirà poi con il Parco Archeologico della Neapolis per la visita el Teatro Greco, dell'Orecchio di Dionisio e le Latomie. Proseguimento del viaggio lungo la costa fino a raggiungere in serata Acireale, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giovedì 04 Marzo: ACIREALE - MONTE ETNA - TAORMINA - ACIREALE

Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel. In mattinata partenza per la scoperta del vulcano attivo più alto d'Europa. Si potrà salire con il bus fino a quota 1900 metri, nella zona dei Crateri Silvestri, dove sono visibili i segni delle più recenti calate. In base alle condizioni di visibilità, possibilità di ammirare panorami da mozzafiato sulla costa orientale della Sicilia, prima di ridiscendere verso il mare. Pranzo in un azienda vitivinicola locale, i cui prodotti stanno scalando le scale della notorietà dei vini grazie alle loro qualità eccelse. Nel pmeriggio si raggiungerà Taormina per effettuare la visita guidata di questa splendida città posizionata a picco sul mare. Si potranno ammirare il famoso Teatro Greco, il piccolo Teatro Odeon, il Duomo ed il famoso Corso Umberto che sbuca nella panoramica Piazza, Rientro in serata ad Acireale.

 

Venerdì 05 Marzo: ACIREALE - CATANIA - RIENTRO

Prima colazione in hotel. Visita guidata al bellissimo Duomo di Acireale e poi al vicino porticciolo di Aci Trezza, noto per essere il luogo di ambientamento del romanzo "I Malavoglia" di Giovanni Verga e per essere stato il luogo dove nell'Odissea di Omero, Ulisse si scontra con Polifemo, accecandolo dopo averlo fatto ubriacare; il Ciclope, cieco e iracondo scaglia contro le navi di Ulisse enormi massi, che diventano poi le Isole dei Ciclopi, visibili davanti ad Acitrezza e che danno il nome a tutta la zona come "la Riviera dei Ciclopi". Proseguimento per raggiungere la vicina Catania per la visita guidata alla città, denominata "la perla nera", dopo l'eruzione lavica del 1669 che ricopri interamente la città. Interessante il mercato poplare della "pescheria", la Cattedrale di S.Agata, patrona della Città, la Via dei Crociferi e la Via Etnea e la Fontana dell'Elefante, il simbolo della Città. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio trasferimento in areoporto per i voli Alitalia di ritorno verso gli aereoporti d'origine. Arrivo in prima serata. Sbarco e fine dei servizi.

 

 

 

 

 

Quota individuale di partecipazione

€. 1.350,00 (Minimo 25 Persone) - €. 1,470,00 (Min. 20 Persone) - €. 1.640,00 (Min. 15 Persone)

Date del viaggio

25 Febbraio-05 Marzo 2021

La quota comprende

- Voli di linea Alitalia
- Sistemazione in Hotel di Cat. 04 Stelle in camera doppia
- Trattamento di Pensione Completa dal pranzo del primo giorno a quello dell'ultimo bevande incluse
- Tutte le visite come da programma effettuate con bus e guida in esclusiva
- Assistenza di nostro Accompagnatore in partenza da Linate
- Assicurazione medico-Bagaglio e Annullamento Viaggio

La quota non comprende

- Tutti gli ingressi ove necessari, durante le visite
- Le eventuali Tasse di Soggiorno ove applicate
- Le mance e gli extra di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato in programma

Documenti necessari

Carta Identità in corso di validità

Supplementi

Tasse Aeroportuali €. 76,00 (in vigore a settembre '20) - Camera Singola e. 240,00 - Trasferimenti da area Canelli/Acqui/Alessandria €. 75,00 - da area Cairo/Savona/Genova €. 80,00

Programma realizzato in proprio

Tasse Aeroportuali €. 76,00 (in vigore a settembre '20) - Camera Singola e. 240,00 - Trasferimenti da area Canelli/Acqui/Alessandria €. 75,00 - da area Cairo/Savona/Genova €. 80,00

Format pre-iscrizione al viaggio