SOGGIORNO-TOUR sulle DOLOMITI

Stampa
"sentirsi a CASA nella NATURA e nella STORIA"
23-28 AGOSTO 2020

Domenica 23 Agosto: IN VIAGGIO VERSO EST - ROVERETO - TRENTO - BOLZANO

Ritrovo in prima mattinata nelle rispettive località di partenza, sistemazione in bus nei posti riservati, incontro con il nostro Accompagnatore ed inizio del viaggio lungo la dorsale autostradale che và verso Milano Sud e lungo la A7 e poi la A4, possibilità di salita ai caselli Autostradali tra Tortona e Binasco e tra Cologno Monzese e Peschiera del Garda. A Milano unico carico stazione Metro San Donato Milanese. Arrivo a Rovereto in mattinata e visita guidata della città, già in provincia di Trento, lungo l'ampia Val Lagarina. Si potrà ammirare il Castello del XV° secolo con il Museo Storico della Guerra il bel Palazzo del Municipio e nell sue immediate vicinanze il Sacrario di Castel Dante che racchiude le salme di circa 20.000 soldati della Grande Guerra e la monumentale Campana dei Caduti del peso di 225 quintali che ogni sera rintocca in memoria dei Caduti di tutte le guerre. Al termine delle visite pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio breve proseguimento fino a raggiungere Trento, sede di una delle due Province Autonome della Regione Trentino Alto Adige e sicuramente la città storica più importante delle Dolomiti. Punto d'incontro delle civiltà latine e quelle di lingua tedesca è legata  al famoso Concilio che si tenne nel 1545-1563 per arginare l'espandersi della Riforma di Lutero. Merita una visita guidata che non potrà che iniziare dalla Piazza del Duomo: il centro monumentale della città, ornata dalla settecentesca bella Fontana del Nettuno, e cinta dal Duomo in stile romanico-gotico, il palazzo Pretorio con bellissime bifore e trifore e accompagnato dalla Torre Civica e le case affrescate dei Cazuffi.

Nel tardo pomeriggio proseguimento per ancora 01 h. di viaggio fino a raggiungere Bolzano o le sue immediate vicinanze per la sistemazione in Hotel, la cena ed il pernottamento.

 

Lunedì 24 Agosto: BOLZANO - LAGO DI CAREZZA - CANAZEI - SELVA DI VAL GARDENA - ORTISEI - BOLZANO

Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel. Intera giornata di escursione su uno degli itinerari più affascinanti di questa regione, denominata la "strada delle dolomiti". Si inizierà poco dopo Bolzano, imboccando la Val d'Ega, che nella prima parte sarrà una forra impressionante tra altissime tocce, il paesaggio si aprirà poi a Nova Levante con la vista sul gruppo delle vette del Catinaccio e alla sua destra il meraviglioso e incontaminato Lago di Carezza. Dopo una passeggiate tra le sue rive, si raggiungerà il passo di Costalunga (m. 1.785) per poi una rapida disceca verso la Val di Fassa e raggiungerne la località più famosa: Canazei, ai piedi dell'imponente Gruppo del Sella. Dopo una bella passeggiata tra le vie cittadine, proseguimento per uno dei passi "mitici" delle Dolomiti: il passo Sella a quota 2.237. Da lì si potrà godere di un paesaggio alpini più beli al Mondo, che hanno contribuito a far guadagnare a queste terre l'inserimento nei Patrimoni Naturali Unesco. Discesa verso la verdissima e ricca d'abeti secolari, ValGardena e sosta a Ortisei, la località principale. Pranzo libero lungo il percorso e in base alle condizioni climatiche di giornata, possibilità di utilizzare una delle Funivie in grado di raggiungere picchi ancora più alti e panoramici e/o di effettuare comode passeggiate tra la natura alpina. Pranzo libero durante l'itinerario.

 

Martedì 25 Agosto: BOLZANO - MERANO - BOLZANO

Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata della città di Bolzano, l'altro capoluogo di una delle Provincie Autonome che formano la regione Trentino Alto Adige. Si tratta di una città moderba situata alla confluenza delle valli dell'Adige e dell'Isarco, e per la sua posizione è divenuta negli ultimi decenni una base scelta da tante aziende italiane in espansione verso i mercati del Centro Europa e viceversa sede di tante aziende austro-tedesche in espansione sui mercati del Sud Europa. E' caratterizzata dalla "doppia lingua": italiana e tedesca che aiuta molto negli scambi commerciali e sociali. Il suo centro storico, quasi interamente pedonale, parte dalla Piazza Walter, con il gotico Duomo dal tetto policromo, arriva alla Chiesa dei Domenicani, anch'essa di impronta gotica, prosegue con la bellissima ed elegante Via dei Portici e termina nella Piazza delle Erbe, cinta da caratteristi palazzetti e ancora oggi sede del mercato della frutta.

Al termine della visita, trasferimento alla vicina Merano, raggiungibile in meno di 01 h. di strada e tempo libero anche il pranzo, prima di effettuare la visita guidata nel pomeriggio della bellissima località situata allo sbocco della val Passiria con quella dell'Adige. Fin dai tempi dell'Impero Austro-Ungarico, di cui faceva parte si era sviluppata come centro di villeggiatura e termale, ed ancora oggi i fasti di quei tempi sono presenti nel centro storico e negli edifici, perfettamente restaurati e/o mantenuti integri nel loro stile. La Via dei Portici è veramente piacevole da percorrere con negozi in stile che si trovano a pari livello solo a Vienna, ma anche il gotico Duomo, è meritevole di visita, la Piazza del Teatro con i suoi curatissimi giardini e poi caratteristica unica e molto amata da chi si reca in città per un soggiorno di più tempo sono le Passeggiate: quella lungo il Passirio (tranquillo torrente che scendi dalle montagne) con una parte anche coperta utilizzata anche d'inverno; quella d'Estate che si svolge la riva sinistra sempre del Passirio e la Passeggiata Tappeiner che si avventura verso la collina, tra i vigneti. In prima serata rientro a Bolzano.

 

Mercoledì 26 Agosto: BOLZANO - BRUNICO - LAGO DI MISURINA - CORTINA - BOLZANO

Prima colazione in hotel e nuova intera giornata per scoprire alcune delle bellezze assolute delle Dolomiti. Dopo aver percorso, verso nord, per qualche decina di chilometri la Valle dell'Isarco, si prenderà verso destra per inoltrarsi in quella che viene definita una delle Valli più belle al Mondo: la Val Pusteria, nota per i suoi armoniosi paesaggi, difficilmente "sporcati" da costruzioni fuori misure e fuori stile. Sosta oer una passeggiata nel suo elegante capoluogo: Brunico e proseguimento lungo la valle fino a San Candido, vicinissimo al confine italo-austriaco, per poi prendere la panoramica strada che sale verso il passo di Monte Croce, a quota 1636 ed entrare in un'altra regione: il Veneto con la zona denominata Cadore. Posti meravigliosi e indimenticabile con vallate che ruotano intorno ad uno dei simboli delle Dolomiti: Le Tre Cime di Lavaredo., Dopo aver toccato località come Auronzo di Cadore, si raggiungerà la Regina delle Dolomiti: Cortina d'Ampezzo, situata in un splendida conca contornate da montagne bellissime. Tempo libero per il pranzo e per una passeggiata tra le animate ed elenganti vie del centro, prima di riprendere nel pomeriggio il Viaggio verso il Lago di Misurina, un bellissimo specchio d'acqua naturale nelle cui acque si specchiano le montagne. In base alle condizioni meteo della giornata, possibilità di fare a piedi il giro del lago (durata poco più di 01 h.) prima di riprendere la via del ritorno verso Bolzano che si raggiungerà in prima serata.

 

Giovedì 27 Agosto: BOLZANO - BRESSANONE - VIPITENO - BOLZANO

Prima colazione e cena in hotel e nuova giornata di escursione con obiettivo due posti molto curiosi delle Dolomiti. La prima tappa sarà Bressanone, elegante cittadina nella vallata del Fiume Isarco, sede di alcune delle pagine più importante della storia dell'Alto Adige e ricca di monumenti quali il Duomo con il suo chiostro romanico-gotico, il Palazzo dei Principi Vescovi e la Via dei Portici Maggiori, Ma poco lontano dalla città, immersa tra i preziosi vigneti, si trova l'Abbazia di Novacella (visita con guida): un vasto complesso di edifici di varie epoche tra i quali la rotonda cappella di S.Michele a più giri di merli, la chiesa barocca della Madonna, il gotico chiostro ornato di affreschi e la biblioteca con dipinti di alta scuola. Una visita interessantissima che lascia favorevolmente impressionati coloro che la effettuano per la prima volta.

Al termine proseguimento, sempre verso nord, in direzione Brennero, per raggiungere Vipiteno, ultimo grande centro, prima del confine con l'Austria. Tempo libero, anche per il pranzo, e per visitare in libertà la località raccolta intorno alla Via Città Nuova, un'arteria rettilinea e a portici chiusa in fondo dalla Torre di Città e fiancheggiata da palazzetti merlati con sporti sempre fioriti e insegna dai vivaci colori.

Condizioni meteo permettendo escursione alle vicine Gole di Racines nella valle omonima per una passeggiata che permetterà di ammiare una serie di cascate eun ponte naturale di roccia. Rientro a Bolzano nel tardo pomeriggio.

 

Venerdì 28 Agosto: BOLZANO - PASSO DELLA MEMDOLA - CLES - MADONNA DI CAMPIGLIO - RIENTRO

Prima colazione in hotel e inizio del viaggio di rientro, ma senza perdere l'opportunità di ancora tante visite panoramica. Si inizierà con il percorrere la ultra panoramica strada del Passo della Mendola, che divide le due provincie, quella di Bolzano con quella di Trento. Dopo le opprtune soste per godere degli scorci verso tutte le Dolomiti si arriverà nella zona di Cles, universalmente conosciuta come la valla della frutta e poi si risalirà fino a Madonna di Campiglio un'altra delle "perle" delle Dolomiti ai piedi del grande complesso del "Brenta". Sosta e anche qui in base alle condizioni meteo di giornata possibilità di prendere funivie che portano a quote di "belvedere" meravigliose. Pranzo in ristorante nei dintorni e poi nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con arrivo in serata nelle rispettive località di partenza.

 

 

Quota individuale di partecipazione

€. 990,00 (Min. 25 Persone) - €. 1.190,00 (Minimo 20 Persone)

Date del viaggio

23-28 Agosto 2020

La quota comprende

LA QUOTA COMPRENDE:
- Viaggio in Bus come da programma
- Sistemazione in Hotel di Cat. 03 Stelle Sup. a Bolzano o dintorni
- Mezza Pensione in Hotel (prime colazioni e cene)
- 02 Pranzi in ristorante (primo e ultimo giorno)
- Bevande ai pasti: acqua minerale e vino della casa
- N. 05 Visite guidate
- Ingresso all'Abbazia di Novacella
- Assistenza di nostro Accompagnatore in partenza da Alessandria
- Assicurazione Medico-Bagaglio e Annullamento Viaggio

La quota non comprende

- I pranzi non specificati
- Gli ingressi ove necessari durante le visite
- Eventuali passaggi su Impianti di risalita: Seggiovie, Funivie
- Le mance e tutto quanto non espressamente indicato in programma

Documenti necessari

Carta d'Identità in corso di validità

Supplementi

Partenze da Canelli/Nizza/Acqui/Ovada/Novi €. 35,00 - Cairo/Savona/Genova €. 45,00 - Torino €. 80,00 - Partenza da Alessandria e dai Caselli Autostradali già citati: nessun supplemento - Camera Singola €. 200,00

Programma realizzato in proprio

Partenze da Canelli/Nizza/Acqui/Ovada/Novi €. 35,00 - Cairo/Savona/Genova €. 45,00 - Torino €. 80,00 - Partenza da Alessandria e dai Caselli Autostradali già citati: nessun supplemento - Camera Singola €. 200,00

Format pre-iscrizione al viaggio